Sardegna, un'esperienza unica

Vini e cantine in Sardegna

La Sardegna non è solo l'isola delle spiagge paradisiache e dei mari turchesi, dei nuraghi, dell'aspro Gennargentu e delle città vivaci. La perla del Mediterraneo è nota anche per la produzione di splendidi vini. Cannonnau, Nepente, Vermentino, Nuragus, Malvasia, Vernaccia ... In questo blog vi racconteremo di più sulla storia della viticoltura in Sardegna e sui diversi vitigni e diamo consigli per le cantine che meritano più di una visita!
Pessighette Dimora di Campagna

Storia

Sapevi che il vino si produce in Sardegna da più di 3 millenni? I ricercatori hanno recentemente scoperto che le uve trovate in Sardegna sono le più antiche del mondo. La produzione del vino ha quindi una ricca storia. I diversi popoli che hanno occupato l'isola (si pensi a: Fenici, Greci, Cartaginesi, Romani e Spagnoli) hanno avuto una grande influenza sulla viticoltura. Soprattutto negli ultimi due decenni, sono stati compiuti molti progressi nella produzione di vino. I coltivatori oggi producono circa 3,5 milioni di ettolitri all'anno!
Wijnen Sardinie

Varietà di uva e vini

I due vitigni più famosi dell'isola sono il Cannonnau e il Vermentino. La prima è di origine spagnola ed è una "sorella" della Rioja. Questo vitigno, forse meglio conosciuto con il nome francese Grenache, è coltivato principalmente nella provincia orientale di Nuoro. Il vino Cannonau dal colore rosso intenso e corposo è quindi ottimo con i piatti di carne e selvaggina di questa regione montuosa. Il nostro consiglio: prova un Nepente di Oliena DOC.
Sei più un fan dei vini bianchi? Allora la tua vacanza non è completa senza aver assaggiato il tipico Vermentino. Esistono due tipologie differenti: il Vermentino di Sardegna e il Vermentino di Gallura. Quest'ultimo, che viene prodotto ad Olbia-Tempio, nel nord-est dell'isola, è l'unico vino sardo ad avere il predicato DOCG. Il vino secco e fruttato si sposa perfettamente con pesce e crostacei, ma è ottimo anche come aperitivo. Il nostro consiglio: prova il Lupus in Fabula della cantina Ólbios.
A ovest, appena a sud di Alghero, si coltiva l'uva Vernaccia. Quest'uva, come il comune, ha un'origine spagnola. Il vino bianco secco si abbina molto bene con una delle specialità sarde: la bottarga. La Vernaccia di Oristano di Silvio Carta di Baratili San Pietro ha vinto il premio per il miglior vino italiano nel 2018 - quindi provateci!
Altri vini che valgono la pena assaggiare: il giovane rosso Monica di Sardegna, un rosato floreale o un vino rosso fruttato di Carignano e un fresco Nuragus bianco. Salute!
Wijnkantine Tortoli

Cantine

Una visita a un'azienda vinicola Sarda è ovviamente un must assoluto per ogni amante del vino. Abbiamo già elencato alcuni dei nostri preferiti:
• Tenute Sella & Mosca ad Alghero
• Tenute Ólbios ad Olbia
• Cantine Surrau ad Arzachena
• Cantina Contini di Oristano
• Cantina Is Argiolas a Serdiana

Strutture

Vuoi trascorrere la tua vacanza all'insegna del vino? Con Sardinia4all puoi! Abbiamo diversi alloggi per gli amanti del vino. Cosa ne pensi di...

• Qualche giorno in una camera o suite nel bellissimo Wine Resort Leda d'Ittiri
• Una vacanza in campagna, tra le vigne aAgriturismo I Vigneti
• Un'esperienza unica nel hotel Su Gologone

Sanne 2

Vuoi un aiuto per realizzare una vacanza unica dedicata all'enogastronomia in Sardegna? Raccontami della vacanza ideale per te, sarò felice di darti un consiglio personalizzato.

Sanne
Sardinia4all